Interlaken speed weekend 2010

Submit to DeliciousSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Bellissimo week end ad Interlaken.

Anche quest'anno, i nostri colleghi di Futurebike hanno saputo organizzare un fine settimana “tra amici” a propulsione umana. Dico tra amici perchè non eravamo moltissimi ma si stava proprio come in famiglia; una tiratina di orecchi ai nostri soci che non sono accorsi numerosi come lo scorso anno, ed hanno così perso le ricche premiazioni che non hanno lasciato nessuno a mani vuote. Per quanto riguarda i risultati un Charles Henry molto più in forma dello scorso anno e finalmente con la nuova Peregrin VV carenata ha spadroneggiato nella drag race e nella tre ore dove ha sfiorato la media dei 50 orari. Un velocissimo Jurg Birkenstock sulla “sua” profilatissima Comet RT ha riportato il criterium ad oltre 39 orari, nonostante il fondo bagnato, ed è stato sempre velocissimo, secondo al solo “Charly”

A tenere alti i colori Italiani ha pensato il nostro Giovanni Eupani ( lo scrivente, perdonerete l'enfasi... ) che sulla sua Cycleforge “Mad Cow” ha vinto la gara dell'ora a 43,44km/h dopo che per una serie di problemi (la mucca pazza non si smentisce...) si era dovuto ritirare a metà dalla gara delle 3 ore. Secondo il Francese Nicolas Berger su WAW, anche lui sopra ai 43 di media

A livello femminile ha brillato come sempre Rosmarie Bühler che oltre a primeggiare in pista, si è dedicata alla cucina per sfamare (abbondantemente) tutti i convenuti.

Nota per le edizioni future: il venerdi sera alle 19,30 circa, parte da Iselle (Domodossola) il treno che permette di giungere direttamente fino nella vallata di Interlaken (passando sotto il Sempione e la Jung Frau ), si sale con la bici o con l'auto, ma anche con il camper , e dopo un'ora si scende poco lontano dal lago di Thun. Comodissimo.